QUERCIANELLA

Quercianella

Quercianella si trova nella parte più meridionale del comune di Livorno, da cui la divide il tratto di costa rocciosa del Romito. Probabilmente abitata solo da fine Settecento, con la costruzione di una torre d’avvistamento, è caratterizzata dal castello Sonnino, che il barone fece costruire sulla struttura della Torre del Salvatore.
Da metà Ottocento in poi cominciò a essere meta di ricche famiglie della zona, che qui costruirono ville signorili. Nel 1889 fu eretta la Cappella della Sacra Famiglia in stile neogotico e poi la chiesetta di Sant'Anna. La vocazione turistica cominciò con l’apertura del primo stabilimento balneare a inizio Novecento, grazie alla vicinanza di Livorno e Pisa e la bellezza del lungomare, tra il Romito, i bagni Paolieri al porticciolo e la spiaggia sassosa del Rogiolo.
L’abitato si apre tra pini e macchia mediterranea, tra viuzze che scendono a mare, villini liberty o in stile neomedioevale come Villa Jana, e il verde di Piazza Fattori, di via Macchiaioli e di Via Pascoli. Davanti a Quercianella, lo sguardo arriva fino all’arcipelago toscano, con la vista dell’isola di Capraia e di Gorgona.
Il mare cristallino permette immersioni subacquee e snorkeling, oltre al surf, praticato tutto l'anno.